O MIA PATRIA : Il destino di una famiglia tra due guerre e due paesi

15€

Dopo la prima guerrra mondiale, all`età di ca vent`anni, Giacinto

Querenghi ha deciso di lasciare l`Italia. Partito dal suo paese di

Gandino, nella Valle Seriana, a piedi ha attraversato le Alpi, poi la Svizzera,

raggiungendo il Nord-Est della Francia, dove si è stabilito nel 1922.

Il suo itinerario è caratterizzato da un contesto movimentato : la guerra

del 1915-18, la crisi economica del 1929, le diffcoltà di integrazione in

Francia, la guerra del 1939- 45.

Ma grazie al suo buon carattere e alla sua energia, ha affrontato queste

prove con sano ottimismo. E conquistato il cuore di Henriette !

Il suo è un percorso nel quale possono identi carsi i numerosi Italiani

emigrati in Francia, dove hanno fondato una famiglia. Oggigiorno quasi

quattro milioni di Francesi hanno almeno un antenato italiano.

112 Pages

Frais d'Envoi : 5€

Ajouter au Panier